mercoledì 17 luglio 2013

Consiglio Comunale del 16-07-2013




Volla, approvato il Fondo Unico d’Ambito e riconosciuto il debito fuori bilancio


Ancora in cantiere il parcheggio nominale per invalidi e il nuovo centro di smaltimento rifiuti




Nel consiglio comunale svoltosi il 16-07-2013 sono state trattate diverse tematiche importanti per la cittadinanza vollese (escludendo una volta tanto decisioni relative al PUC),  prime fra tutte la discussione di un progetto di un parcheggio nominale per invalidi,  che è, in fin dei conti, una delle facce del problema riguardanti le zone di sosta, molto sentito in loco.

Procedendo con ordine, poco dopo l’inizio della seduta consiliare (ma comunque in ritardo rispetto alla lista dei punti all’ordine del giorno)  è stata presentata un’interrogazione da parte del consigliere Petrone riguardo alcuni dossi ritenuti non regolamentari in Via Filichito,  al quale è stato risposto che è in atto una verifica a riguardo. Proprio in seguito si è discusso del “portare a termine la segnaletica per i diversamente abili” ma, nonostante la volontà di “non perdere tempo”, come ha incalzato durante la seduta il sindaco Angelo Guadagno, è  emersa una falla nel progetto che, in seguito ad una sospensione durata quasi mezzora,  ha portato al rinvio dell’argomento al prossimo consiglio comunale.

I temi successivi hanno invece riguardato l’idea di un nuovo sito di smaltimento rifiuti urbani, che dovrebbe sorgere in un’area sotto la giurisdizione della provincia, occupato però abusivamente e pertanto di difficile gestione, e l’approvazione del regolamento del Fondo Unico di Ambito, ovvero una cooperazione in atto tra il comune nostrano e quelli di Cercola, Somma Vesuviana e Pollena Trocchia allo scopo di una efficiente cogestione del territorio.

Gli ultimi punti all’ordine del giorno hanno invece riguardato una (purtroppo) lunga lista di “riconoscimenti” di debiti fuori bilancio, corrispondente a diversi creditori, per la precisione sei, che aspettano di essere ripagati per i prestiti effettuati.

La sessione comunale comunale si è svolta in un clima di serenità e cooperazione, interrotto solo una volta da un richiamo da parte del sindaco, visibilmente contrariato, nei confronti di uno dei consiglieri della maggioranza che si era allontanato durante una votazione. In particolare sono state spese parole di elogio da parte del presidente del consiglio comunale Guido Navarra nel constatare il senso di collaborazione tra esponenti di diverso colore politico, in particolare tra l’attuale sindaco e quello precedente, il dott. Salvatore Ricci.

Infine, va segnalata la presenza di due attivsti del Movimento 5 Stelle di Volla che, come di consueto dopo aver ottenuto l’autorizzazione, hanno ripreso lo svolgersi della riunione consiliare.



                                                                                                                    Leandro Mazzarella

Nessun commento: